L’archivio diocesano comprende i registri di battesimi, matrimonio e morti della Cattedrale a partire dal sec. XVI; dal 1822 sono stati depositati in copia gli atti di battesimo, matrimonio e morti di tutte le parrocchie della Diocesi.
Il fondo è in corso di riordino da parte del dr. Fabio Figel e per l’informatizzazione da parte della prof.ssa Rita Prato.